martedì 15 marzo 2016

Peperoni ripieni di spaghetti ai friggitelli.


#Le ricette del riciclo

Non pubblico una "ricetta del riciclo" da diverso tempo, chiedo venia, oggi ho avuto l'occasione giusta per farlo perchè dal pranzo di ieri mi è avanzato un bel piatto di spaghetti al sugo di  peperoni friggitelli. Odio lo spreco in genere, quello alimentare in particolare altrimenti questa rubrica non avrebbe ragion d'essere per cui meditando meditando mi sono ricordata di avere in frigo altri peperoni di colore e misure differenti ma tutti di un formato che si prestava alla farcitura ed ho deciso di riempirli con gli spaghetti.


Ho lavato i peperoni, ho tolto loro la parte superiore e li ho riempiti con gli spaghetti ai friggitelli senza aggiungere altro oltre ad un po' di pangrattato ed un filino d'olio sulla superficie, li ho posti in un tegame e li ho fatti cuocere per 15 minuti circa in forno a 180°.


Ho realizzato un ottimo piatto unico riciclando un primo piatto che meritava una seconda chance.


10 commenti:

  1. un po bruttini da vedere, ma sicuramente buoni da mangiare

    RispondiElimina
  2. tutti ingredienti che adoro, non ho mai provato a farli, mi copio subito la ricetta

    RispondiElimina
  3. Ciao cara
    A vedersi a dire il vero non è che ispirano tantissimo. Ma li ho preparati una volta anch'io e sono buonissimi.
    Un bacione
    La Fra

    RispondiElimina
  4. Ottima idea per non buttare nulla . Devo provarci anch'io e spero di far un buon piatto !

    RispondiElimina
  5. I piatti che avanzano stuzzicano la creatività e questi spaghetti te l'hanno stuzzicata molto bene

    RispondiElimina
  6. Complimenti le tue ricette sono sempre molto utili....proveranche questa di sicuro mi piacerà

    RispondiElimina
  7. wow! che bella ricetta. proverò i peperoni ripieni di pasta. di solito li preparo con la carne ma questa tua ricetta mi ha incuriosita molto. mi sembra molto gustosa!grazie!

    RispondiElimina
  8. chissà che bontà questi peperoni ripieni di spaghetti! Non ho mai provato a fare questa ricetta...prendo appunti!

    RispondiElimina
  9. Un'accoppiata alquanto strana,dovrei provarli,ti faccio sapere,grazie per la ricetta!

    RispondiElimina
  10. Che buoni!!! Mi hai messo l'acquolina replicherò questo piatto a mio marito al più presto!!

    RispondiElimina