lunedì 3 ottobre 2016

Melanzana ripiena di spaghetti al sugo


 #LeMieRicette #LeRicetteDelRiciclo




Vi ho lasciato per un po' di tempo, troppo direi, orfani delle mie ricette del riciclo che ogni tanto elaboro perchè, come vi ho già detto in passato, odio sprecare il cibo. L'occasione mi è stata data da un piatto di spaghetti al sugo avanzato perchè a volte esagero con le quantità, che non si dica mai che qualcuno muoia di fame in casa mia, complice anche una bella melanzana soda che sostava in frigo da qualche giorno.
Ho lavato la melanzana, l'ho asciugata, spuntata e tagliata a metà. Ho scavato la polpa, l'ho tagliata a cubetti e l'ho fatta rosolare con poco olio. Ho cosparso una telia antiaderente con un po' d'olio e pangrattato e vi ho adagiato le due metà della melanzana, ho irrorato anch'esse con qualche goccia di olio e le ho spolverate con il pangrattato. Ho amalgamato la polpa della melanzana rosolata con gli spaghetti ed ho riempito la melanzana. Ho coperto con sottiletta ed ulteriore pangrattato ed ho cotto in forno a 180° per un quarto d'ora circa.


Se l'idea vi è piaciuta, provatela anche voi.

6 commenti:

  1. che bontà questo piatto,lo adoro,lo preparo anche io spesso anche quando ho ospiti ,il successo è assicurato

    RispondiElimina
  2. che splendida idea! questo piatto non l'avevo mai visto prima, lo voglio provare anch'io

    RispondiElimina
  3. invitante e sfiziosa è una vera delizia anche per gli occhi! e niente sprechi!!

    RispondiElimina
  4. mi hai fatto venire fame! buono questo piatto

    RispondiElimina
  5. Mi piace molto come ricetta di riciclo. Io adoro le melanzane e non mancano mai nella mia dispensa

    RispondiElimina
  6. sembra invitante io leggendo il tuo blog scopro sempre tante ricette buone e gustose

    RispondiElimina