giovedì 28 gennaio 2016

Penne rigate con champignon, zucchine, pomodorini e panna - Degustabox

#Le mie ricette #Collaborazioni



Come promesso, ecco a voi una nuova ricetta preparata con prodotti contenuti nella Degustabox di Dicembre, un primo piatto gustoso e prelibato che ha soddisfatto i palati di tutti in famiglia.

Ingredienti
per 6 persone

500 gr di penne rigate Premium Quality Zara
1 barattolo di pomodorini Visciano (400 gr)
1 confezione di panna Alpro Soya (200 ml)
200 gr di funghi champignon
1 zucchina
olio extravergine di oliva
1 spicchio d'aglio
sale


Mondare e tagliare i funghi, lavare e affettare la zucchina. Far rosolare lo spicchio daglio in una casseruola e aggiungere sia gli champignon che la zucchina, cuocere per una decina di minuti quindi versare i pomodorini, salare e continuare la cottura per ulteriori dieci minuti.
Abbassare la fiamma ed incorporare la panna. Contemporaneamente far cuocere le penne in abbondante acqua salata, scolarle bene e versarle nella casseruola con il condimento.
Amalgamare bene a fuoco molto basso e servire caldo.


Ho accompagnato questo primo piatto con un bicchiere di Bike Rosso, un mix di vino e gassosa gradevolissimo e poco alcoolico.



Le Penne Rigate Premium Quality trafilate al bronzo Pasta Zara, i Pomodorini Visciano, la Panna Alpro Soya e il Bike Rosso sono prodotti contenuti nella Degustabox di Dicembre (di cui vi ho già parlato in questo post) che hanno dato alla mia ricetta un gusto davero unico grazie all'indiscutibile qualità di ognuno di essi.

Ormai conoscete in molti Degustabox perchè sta spopolando sul web in maniera virale ma, per chi ancora non lo sapesse, ricordo che si tratta di un servizio in abbonamento, rescindibile in qualsiasi momento che, al costo di 16, 99 euro, spese di spedizione incluse, offre ogni mese una ricca selezione di prodotti alimentari di primissima scelta.






lunedì 25 gennaio 2016

Funghi e patate

#Le mie ricette



Quella che vedete nella foto sovrastante è anzi è stata la mia cena di stasera. Un piatto ricco nella sua semplicità, sano e gustoso che in quest'occasione è stao  piatto unico perchè la sera amo mantenermi leggera ma che può diventare anche un seondo.


 Ingredienti
 per 4 persone

500 gr di funghi Pleurotes
500 gr di patate
1 vaschetta di brodo in gelatina
olio extravergine di oliva
1 spicchio d'aglio
prezzemolo tritato
peperoncino (facoltativo)
prezzemolo tritato



Mondare e tagliare a pezzetti i funghi, sbucciare e ripetere l'oprazione con le patate, scaldare l'olio in una casseruola dai bordi bassi e versarvi entrambi gli ingredienti. Aggiungere prezzemolo ed aglio tritati, la vaschetta di brodo in gelatina per cui niente sale e una punta di peperoncino, se lo gradite. Cuocete per una mezzoretta a fuoco medio mescolando di tanto in tanto.


Può essere gustato sia caldo che tiepido. 


giovedì 21 gennaio 2016

Linguine piselli e salmone - Degustabox

#Le mie ricette #Collaborazioni



Buongiorno e benvenuti nel mio blog, bentornati per chi ha il piacere di seguirmi costantemente. Oggi vi propongo un primo piatto di cui sono pienamente soddisfatta anche perchè è stato preparato con una tipologia di pasta particolarissima ma procediamo con calma, per prima cosa gli...

Ingredienti
per 4 persone

1 confezione di linguine Zara al rosmarino (4oo gr)
piselli surgelati o in scatola (400 gr)
100 gr di salmone sottovuoto
una decina di mandorle
olio extravergine di oliva
peperoncino qb
1 spicchio d'aglio
sale



Scaldare uno spicchio d'aglio nell'olio extravergine di oliva, aggiungere i piselli, una punta di peperoncino ed un pizzico di sale e lasciar cuocere per un quarto d'ora circa.


Tagliare il salmone a listarelle e tritare grossolanamente le mandorle ed aggiungerli ai piselli a fine cottura. Mescolare accuratamente per qualche minuto e versarvi le linguine che avrete fatto cuocere in contemporanea in abbondante acqua salata.


Fatele saltare nel condimento a fuoco basso .e servitele ben calde.


La particolarità di qusto primo piatto non è data solo dall'abbinamento degli ingredienti ma anche anzi direi soprattutto dalla prelibatissima pasta che ho usato, le Linguine al Rosmarino della linea I Gustosi di pasta Zara.






Prima di assaggiare le mie linguine piselli e salmone ho voluto gustare un calice di Bike Aperitiv Drink, un aperitivo ottenuto con un mix di vino bianco e gassosa.



Dopo pranzo non può mancare un buon caffè e, perchè no, il dolce e che dolce... il gustosissimo e morbidissimo Swit Roll Cacao di Freddi Dolciaria.
 



Le Linguine al Rosmarino della selezione I Gustosi di pasta Zara, Bike Aperitiv Drink e Svit Roll Cacao di Freddi Dolciaria sono tre dei tanti prodotti contenuti  nella Degustabox di Dicembre, ricchissima di gustose novità.


Di Degustabox vi ho già parlato in in un altro dei miei post (cliccando qui potrete accedervi e leggerlo, nel caso ve lo siate perso). 



Vi ricordo che Degustabox è un servizio in abbonamento mensile (che si può interrompere quando lo si desidera) che al costo di 16,99 euro, spese di spedizione comprese, vi offre ogni mese una box piena di novità alimentari il cui costo complessivo supera sempre la cifra spesa e il cui contenuto non sarà mai svelato prima della spedizione. Ogni mese una sorpresa!

Ho in serbo per voi una nuova gustosa ricetta con altri prodotti contenuti nella mia golosissima Degustabox di Dicembre. A presto! 




giovedì 14 gennaio 2016

Tagliatelle mela, castagne e pomodori secchi



#Le mie ricette #Collaborazioni

Oggi vi propongo una delle mie farneticanti creazioni, un primo piatto molto particolare con una combinazione di ingredienti che potrebbe sembrarvi un po' azzardata ma che è risultata sorprendentemente felice. Come la maggior parte delle mie ricette anche questa non è molto elaborata ma di facile esecuzione, l'unico ingrediente che non deve mai mancare è la fantasia.



Igredienti
per 4 persone

350 gr di tagliatelle fresche
100 gr di pomodori secchi
1 mela rossa
7/8 castagne
1 spicchio d'aglio
olio extravergine di oliva
1/2 limone
sale



Per quanto riguarda i pomodori secchi ho usato quelli sottolio che preparo ogni anno, li ho sgocciolati per bene togliendo l'olio in esubero e spezzettati. Ho sbucciato la mela, l'ho tagliata a tocchettie irrorata con alcune gocce di limone per evitare che si annerisse.



Ho fatto dorare lo spicchio d'aglio con l'olio extravergine di oliva in una capiente padella ma va bene anche una casseruola dai bordi bassi, ho aggiunto i pomodori secchi, ho mescolato per un paio di minuti quindi ho incorporato sia la mela che le castagne, ho salato, mescolato ben bene  e proseguito la cottura per una decina di minuti



In contemporanea ho cotto le tagliatelle in abbondante acqua salata, le ho scolate e le ho fatte saltare in padella per un paio di minuti a fuoco bassissimo. Ho impiattato e servito ben caldo.




Per accompagnare ed esaltare il gusto di questo primo piatto ho scelto il Signatura, un vino rosato dell'Azienda Agricola Cantine Pepi.


Il Signatura è un vino rosato di nero d'Avola e Syram che, come potrete vedere dalla foto sttostante ha un colore tenue e delicato dal quale non dovete lasciarvi trarre in inganno perchè questo vino ha carattere.
.


Il suo profumo è intenso e fragrante, ricco di note floreali, il gusto intenso. Si abbina alla perfezione a primi piatti di pasta, ad antipasti sia di terra che di mare, a carni bianche e verdure grigliate.
Cantine Pepi è un'azienda agricola siciliana che da ben quattro generazioni si occupa di vino, solida e sana come solo le aziende familiari sanno essere, rappresenta l'Italia che mi piace vedere in cui storie di famiglia, passione per il lavoro e produttività mostrano il meglio del nostro paese. Quest'azienda mi piace molto anche perchè è femminile al 99% cosa che ci dimostra quanto le donne unite nel perseguire uno scopo siano una vera forza della natura.


A capo dell'azienda attualmente ci sono Rosa Pepi e sua figlia Erika (al centro nella foto) che seguono con attenzione e passione ogni fase della produzione, dalla coltivazione delle vigne all'imbottigliamento dei vini.

Cantine Pepi oltre al sito ha anche un bellissimo blog che potrete visionare cliccando qui