venerdì 15 aprile 2016

Girelle di piadina

#Le mie ricette #Collaborazioni

Torno con piacere a parlarvi di R&M Piadine, in particolare di una delle sue golosissime specialità, "La Sottile" un tipo di piadina arrotolabile con la quale ho realizzato le mie girelle, perfette come antipasto o stuzzichino da aperitivo. Ne ho preparate due varianti.



Girelle tonno, maionese e pomodoro

Ingredienti

1 piadina "La Sottile" R&M
1 scatoletta di tonno
maionese
1 pomodoro da insalata
olive

Ho spalmato la maionese sulla piadina, ho aggiunto il tonno sgocciolato, il pomodoro affettato e le olive, ho arrotolato la piadina e l'ho fermata con stuzzicadenti.


Girelle salame piccante, formaggio e pomodori secchi

Ingredienti

1 piadina "La Sottile" R&M
4/5 fettine di salame piccante
4/5 fettine di formaggio tipo emmenthal
7/8 pomodori secchi
olive

Ho condito la piadina ponendo prima il formaggio poi il salame, i pomodori secchi e le olive. L'ho arrotolato come la precedente.


Ho fatto cuocere entrambe le piadine in padella per alcuni minuti avendo cura di girarle spesso per ottenere una cottura omogenea.


Una volta pronte le ho tagliate a fette larghe 5/6 centimetri.
 





sabato 9 aprile 2016

Lasagne ortaggi e formaggi

#Le mie ricette

Le lasagne sono una delle mie passioni ma credo che ve ne siate già resi conto visto che ve le propongo spesso, sempre in vesti nuove. Quella di oggi è una gustosissima ricetta vegetariana adatta a deliziare i palati anche di chi non mangia carne.


Ingredienti

fogli di lasagna fresca
2 peperoni
2 carote
formaggi a piacere (io ho usato emmenthal e sottilette)
1 bottiglia di salsa
olioextravergine di oliva
1 spicchio d'aglio
grana grattugiato



Ho preparato un sugo semplice con la salsa, l'olio, lo spicchio d'aglio e un po' di sale. Ho arrostito i peperoni, li ho spellati e li ho tagliati a listarelle. Ho affettato le carote

Ho versato sul fono di una pirofila in pyrex sugo e formaggio. Ho posatao la lasagna, su di essa ho posto sottilette ed emmenthal poi peperoni e carote, un po' di sugo e grana grattugiato, così per tutti gli strati fino ad arrivare all'ultimo che ho condito con abbondante sugo e grana grattugiato. L'ho pista in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti. Nel caso non si usi lasagna fresca è necessario cuocere per una mezzoretta.
Et voilà!


Qui è stata spazzata via in pochi minuti, se la ricetta vi è piaciuta provatela, aspetto i vostri commenti. Potete anche trarre solo spunto dalla mia ed usare il tipo di ortaggi che preferite.






mercoledì 6 aprile 2016

Caserecce funghi e piselli - Degustabox


#Le mie ricette #Collaborazioni

Con grande piacere ritorno a parlarvi di Degustabox ed in particolare della Degustabox di marzo come sempre ricca di golosissimi prodotti. Prima di entrare nei dettagli voglio raccontarvi la mia ricetta.

Per realizzarla ho usato:

500 gr di Caserecce Liguori
200 gr di funghi champignon
200 gr di piselli
vino bianco
1/2 vaschetta di brodo in gelatina
1 spicchio d'aglio
olio extravergine di oliva




Ho pulito e affettato i funghi, li ho fatti rosolare insieme allo spicchio d'aglio e tre cucchiai di olio extravergine di oliva, ho aggiunto i piselli, un po' di peperoncino, ho mescolato e fatto cuocere per un paio di minuti. Per quanto riguarda i piselli ho usato quelli in scatola perchè i freschi non riesco ancora a reperirli.

Ho sfumato con il vino bianco, ho aggiunto la mezza vaschetta di brodo in gelatina, un po' d'acqua ed ho lasciato cuocere per circa un quarto d'ora a fuoco medio. Ho cucinato le casarecce, le ho scolate e le ho versate nella casseruola con il condimento, ho mescolato a fuoco basso per un minuto ed ho impiattato.


Le Caserecce Liguori sono uno dei prodotti contenuti nella Degustabox di Marzo.


La pasta Liguori che si fregia della denominazione Pasta di Gragnano IGP è prodotta con una selezione di pregiati grani duri italiani, viene essiccata lentamente a basse temperature ed è trafilata al bronzo, tiene benissimo la cottura e raccoglie meravigliosamente sughi e condimenti.
Nella foto a seguire, un collage degli altri prodotti contenuti nella Degustabox di Marzo che sto provando in questi giorni.

Non tornerò a ripetervi dettagli inerenti al servizio Degustabox perchè questa fantastica box alimentare sta spopolando talmente tanto che è stato possibile ridurre il suo costo mensile. D'ora in poi tutti coloro che sottoscriveranno un abbonamento a Degustabox pagheranno 15,99 euro invece di 16,99, una buona notizia che invoglierà chi ancora non l'abbia fatto a provare Degustabox, ne vale la pena!
Per ulteriori informazioni consultate sito e pagina facebook.